knockout-game

28enne preso a pugni senza motivo a Palermo: altro caso di knockout game?

Ancora un’aggressione senza motivo a Palermo, in pieno centro storico.

Nella notte tra il 9 e 10 febbraio un giovane di 28 anni è stato affrontato da tre persone che lo hanno picchiato.

Il 28enne è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla.

Indaga la Polizia.

Venerdì scorso un’altra aggressione simile, stavolta ai danni di un medico di 29 anni dell’ospedale Cervello, Rosario Iacobucci, picchiato alla Vucciria.

L’uomo si trovava con la fidannzata in via Maccheronai quando è stato colpito con un pugno in pieno viso da uno sconosciuto che si è poi dileguato.

Si pensa che entrambi siano state vittime del Knockout game, nato negli Stati Uniti d’America e consistente in una serie di aggressioni ai danni dei passanti con l’intento di metterlo ‘fuori combattimento’ con un solo colpo.

Tra l’altro, gli aiutori di questo gesto cattivo e stupido sono soliti farsi riprendere con un ghigno sulla bocca.

Foto dal web

Categorie
attualità
Facebook
Video

CORRELATI