A Porto Empedocle il traghetto Pietro Novelli con le 13 salme delle vittime del naufragio

Sono arrivate a Porto Empedocle, trasferite da Lampedusa con il traghetto Pietro Novelli, le 13 salme delle vittime del naufragio avvenuto, nella notte fra domenica e lunedì scorsi, a circa 6 miglia dall’isola.

Le bare sono state sistemate tutte sul molo. Le autorità provinciali hanno reso omaggio alle vittime. Alcune donne hanno deposto dei fiori su ogni bara.

L’arrivo dei 13 feretri è stato salutato dal suono delle sirene della stessa nave, la Pietro Novelli. Le donne morte nel naufragio verranno seppellite nel cimiteri della provincia di Agrigento: due saranno tumulate nel cimitero di Favara, altrettante nei cimiteri di Cianciana, Grotte, Alessandria della Rocca e Camastra.

Una salma ciascuna invece sarà accolta nei cimiteri di Joppolo Giancaxio, Campobello di Licata e Naro.

Foto da Grandandolo Agrigento.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI