Accoglienza positiva per le arance rosse in Cina. Il ministro Centinaio: “Primo grande passo”

Il Ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio ha recentemente partecipato al 30° Meeting della Federazione Italiana Cuochi, che si è svolto a Catania.

Come si apprende da Freshplaza.com, l’argomento principale dell’incontro è stato il recente accordo commerciale firmato dalla Sicilia con la Cina.

Centinaio ha spiegato, con orgoglio, che “la qualità superiore dei prodotti agricoli della Sicilia è un aspetto importante della forza del ‘made in Italy’: lo sviluppo dell’esportazione siciliana in Cina aprirà la strada a ulteriori esportazioni di alimenti e bevande italiani verso quel Paese”.

La prima spedizione di arance rosse siciliane è di recente entrata nel mercato cinese e ha ricevuto un feedback positivo ed entusiasta da parte dei consumatori cinesi.

Il ministro entinaio, tuttavia, non è ancora soddisfatto: “L’esportazione delle arance sanguigne siciliane è un primo grande passo ma non è abbastanza: stiamo attualmente discutendo circa ulteriori esportazioni di altri prodotti agricoli con le nostre controparti cinesi. Guardando da una prospettiva di sviluppo del business, la Cina rappresenta un enorme potenziale di mercato”.

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI