Addio a Gerlando Micciché, guidò il Banco di Sicilia a Palermo. Aveva 98 anni

Si è spento all’età di 98 anni Gerlando Micciché, figura storica del Novecento in Sicilia e a Palermo. É stato segretario particolare di Vittorio Emanuele Orlando negli anni dell’Assemblea costituente. Punto di riferimento del Banco di Sicilia, di cui è stato per anni anche vicedirettore generale, e della Banca del Sud, di cui divenne presidente negli anni Ottanta. I funerali saranno celebrati domani 21 dicembre alle ore 12 nella Chiesa di Sant’Espedito in via Via Nicolò Garzilli a Palermo.

I MESSAGGI DI CORDOGLIO

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – “Con Gerlando Miccichè scompare una delle figure più rappresentative della Palermo del secondo Novecento. Dirigente lungimirante e scrupoloso, di assoluta integrità morale, apprezzato per il suo equilibrio e la sua spiccata sensibilità culturale. In questo momento di dolore sono vicino ai figli del direttore Miccichè e in particolare all’amico presidente Gianfranco”.

Gli assessori e deputati UDC all’Ars (Eleonora Lo Curto – capogruppo -, Mimmo Turano, Alberto Pierobon, Margherita La Rocca Ruvolo, Giovanni Bulla, Vincenzo Figuccia e Danilo Lo Giudice) – “La Sicilia perde un uomo ed un banchiere che bene ha rappresentato la migliore tradizione del credito e del risparmio bancario in Istituiti quali il Banco di Sicilia e la Banca del Sud. Gerlando Micciché si è distinto per serietà e operosità in tanti anni di attività. Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia e siamo particolarmente vicini al presidente Gianfranco Miccichè per la scomparsa del padre”.

Movimento 5 Stelle – Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars esprime cordoglio per la scomparsa di Gerlando Miccichè, padre del presidente dell’assemblea Regionale Siciliana Gianfranco. “Al presidente dell’Assemblea – dice il capogruppo Francesco Cappello – giunga il nostro abbraccio e la nostra vicinanza”.

Giuseppe Lupo, capogruppo del PD all’Ars – “A nome mio personale e dei deputati del gruppo PD all’Ars esprimo al presidente Gianfranco Miccichè ed ai suoi familiari la nostra vicinanza e le più sentite condoglianze per la scomparsa del padre Gerlando”.

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – “A nome mio personale e a nome di tutta l’amministrazione comunale esprimo il cordoglio per la morte di Gerlando Micciché. A tutti i familiari, le più sentite condoglianze per la scomparsa di un uomo che è stato protagonista di tanti momenti della storia siciliana, lasciando un’impronta indelebile”.

Renato Schifani (senatore di Forza Italia) – “Gerlando Miccichè è stato espressione della Sicilia migliore, quella che non si arrende ai pregiudizi; un uomo del fare, un grande banchiere dalla riconosciuta integrità, una personalità di unico spessore. A Gianfranco Miccichè, ai suoi fratelli Gaetano, Guglielmo, Gabriele e a tutta la famiglia vanno le mie più sincere condoglianze per questa grave perdita”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI