Aggredito Mario La Rocca, il direttore generale dell’assessorato alla Salute

Il dirigente regionale Mario La Rocca, direttore generale dell’assessorato alla Salute, è stato aggredito. Un dipendente lo avrebbe colpito con due pugni al volto.

La Rocca è stato medicato al pronto soccorso del Policlinico e ha una prognosi di sette giorni per traumi facciali. “Sono stato meglio, ma me la cavo sempre” ha commentato La Rocca prima di entrare nel commissariato Libertà, dove il dirigente ha presentato denuncia per aggressione.

Dell’aggressore si sa ancora poco; a quanto pare sarebbe uno degli autisti dell’assessorato ma gli inquirenti stanno verificando la versione dell’aggredito.

Il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, commenta così la notizia: “Abbiamo già avviato una verifica interna e una volta accertato che le responsabilità sono in capo a un dipendente della Regione saremo inflessibili. Al dottore La Rocca va la mia solidarietà e l’augurio di una pronta guarigione”.

Anche il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, è intervenuto in merito: “Apprendo con sgomento e profonda indignazione dell’aggressione subita dal direttore generale dell’assessorato regionale alla Salute Mario La Rocca. Al direttore La Rocca esprimo la solidarietà e la vicinanza del sindaco e dell’amministrazione con l’augurio di una pronta ripresa”.

IL PENTITO ROSANO “SVELA” GLI OMICIDI IRRISOLTI DEGLI ANNI ’90: DICHIARAZIONI AL VAGLIO

COMO, IL COMANDANTE UCCISO DAL COLLEGA ERA PALERMITANO: QUESTA MATTINA L’IRRUZIONE

DE LUCA DIMESSO DOPO IL MALORE: “ADESSO STO BENE”. ERA UN ATTACCO DOVUTO ALLO STRESS

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI