Agrigento, abusi sessuali su pazienti disabili: convalidato l’arresto per un fisioterapista

Il gip di Agrigento Stefano Zammuto ha convalidato l’arresto del fisioterapista A.G., 60 anni, accusato dai carabinieri di violenza sessuale ai danni di tre pazienti disabili che frequentavano un centro convenzionato con l’Asp. Il provvedimento in ogni caso scatta per uno solo dei capi di imputazione; l’accusato va ai domiciliari.

L’operatore sanitario, difeso dall’avvocato Giuseppe Scozzari, si è avvalso della facoltà di non rispondere in occasione dell’interrogatorio di convalida. Il legale dell’accusato sosteneva che il quadro indiziario fosse poco solido; il gip ha ritenuto, invece, che tutte le tre ipotesi di reato fossero solide sul piano indiziario ma ha deciso una misura cautelare minore rispetto alle richieste del pm (che invece chiedeva la custodia cautelare in carcere).

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 6 FEBBRAIO 2021

VACCINO COIVID PER GLI OVER 80, VIA ALLE PRENOTAZIONI

SICILIA VERSO LA ZONA GIALLA, ASSEMBRAMENTI PERMETTENDO…

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI