Alcamo, commerciante contrario alla pista ciclabile aggredisce l’assessore Campo

Aggredito per una pista ciclabile. A farne le spese è stato Giuseppe Campo, 64 anni, assessore alla Mobilità sostenibile e dello Sport del Comune di Alcamo, aggredito ieri sera dal titolare di un esercizio commerciale in quanto contrario alla pista ciclabile appena realizzata.

L’assessore stava percorrendo la via con i suoi familiari e con altri cittadini ed è stato inseguito dall’esercente di una pizzeria con un casco in mano: dopo un’accesa discussione ed essere stato strattonato, Campo è caduto fratturandosi una caviglia.

Attraverso la propria pagina Facebook, il sindaco Domenico Surdi ha raccontato e condannato l’accaduto: “Si può essere d’accordo o meno alla realizzazione della pista ciclabile, si può discutere e criticare, ma a tutto c’è un limite. Ed è stato ampiamente superato. Non si può tollerare la violenza, per di più ai danni di una persona stimata che rappresenta le istituzioni cittadine”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI