Allarme povertà, riunione martedì all’Ars. Miccichè: “Disponibili a varare una legge”

L’allarme povertà lanciato da Emiliano Abramo, responsabile siciliano della Comunità di S. Egidio, ha fatto breccia all’Assemblea regionale siciliana.

Il presidente dell’Ars Micciché ha deciso, d’intesa con i capigruppo di tutti i partiti, di organizzare per martedì prossimo una riunione in cui valutare l’ipotesi di presentare una proposta di legge che possa andare nella direzione richiesta da Abramo.

“Chiederò all’Assessore alla famiglia – ha aggiunto Miccichè – di essere presente perché anche il Governo regionale possa partecipare e condividere le decisioni che verranno prese. Una legge di contrasto alla povertà dovrà essere sentita e voluta da tutti con una sola bandiera da fare sventolare: quella della solidarietà.

Interviene anche il capogruppo del Pd Giuseppe Lupo: “Il gruppo Pd è pronto a valutare e sostenere la proposta di Emiliano Abramo, che ha chiesto al Parlamento misure di contrasto alla povertà anche per far fronte agli effetti della pandemia Covid sulle fasce più deboli della società”.

COVID, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 22 APRILE 2021

COVID, PALERMO RESTA IN ZONA ROSSA, LA PROVINCIA NO

“FURBETTI” DEL VACCINO A PALERMO: 15 DENUNCE

OPEN WEEKEND ANCHE PER OVER 80 E FRAGILI OVER 60

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI