Almaviva, Lupo (Pd): “La vertenza è ad una fase delicata, serve massimo impegno”

Giuseppe Lupo, capogruppo del PD all’Ars, fa il punto della situazione sulla vertenza sul cambio di appalto del call center di Ita, che coinvolge i dipendenti di Almaviva.

“La vertenza sul cambio di appalto del call center di Ita, che coinvolge i 621 dipendenti di Almaviva, è in una fase delicatissima – afferma Lupo – . Al prossimo tavolo ministeriale di venerdì 24 settembre le istituzioni coinvolte devono chiedere di partecipare, a partire dal governo regionale e dal Comune di Palermo, per vigilare su quanto sta accadendo e tutelare i diritti dei lavoratori”.

“I tagli che sono stati prospettati all’ultima riunione del tavolo ministeriale sono inaccettabili – aggiunge Lupo – bisogna sostenere l’azione delle rappresentanze sindacali e garantire l’intero bacino dei dipendenti Almaviva”.

ROMETTA, IL SINDACO AGGREDITO DOPO UN INCIDENTE STRADALE

BABY GANG A PATERNÒ: 4 ARRESTI

PAURA A SCOPELLO: EVACAUTE 14 CASE PER UN INCENDIO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI