Altra tragedia della strada nel Ragusano: travolta e uccisa una 25enne

Altra tragedia della strada nel Ragusano: travolta e uccisa una 25enne

Una cameriera di 25 anni, Martina Aprile (nella foto), che aveva terminato il suo turno di lavoro in un ristorante di Cava d’Aliga, frazione marinara di Scicli nel ragusano, mentre stava gettando la spazzatura nei cassonetti sulla strada provinciale per Sampieri è stata travolta da una Y10.

È morta sul colpo: lascia un bambino di pochi mesi. Il suo collega di lavoro che era uscito dal noto ristorante di via della Pace per aiutarla a riporre i sacchi di rifiuti nei cassonetti è rimasto ferito ed è ricoverato in ospedale.

Altra tragedia della strada nel Ragusano: travolta e uccisa una 25enne

Alla guida dell’auto c’era un giovane, F.C. di 34 anni, arrestato per omicidio stradale. L’indagato avrebbe assunto poco prima la cocaina e il metadone come hanno confermato le analisi fatte nell’ospedsle di Modica.

Ancora da ricostruire tutti i dettagli dell’ennesima tragedia che porta nuovi lutti nella provincia del ragusano ancora fortemente scossa dalla tragedia dei due cuginetti, Alessio e Simone, travolti e uccisi da un Suv tre giorni fa.

Appena 48 ore fa si era consumata un’altra tragedia sulle strade di Alcamo, con vittima il 13enne Francesco Provenzano.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI