elezioni comunali ballottaggi comuni siciliani 12 maggio 2019

Amministrative in Sicilia: eletti i sindaci di Partinico, Tortorici e Misiliscemi

Si è concluso lo spoglio e sono stati eletti i sindaci di Partinico, Tortorici e Misiliscemi, dove si è votato in Sicilia. I Comuni di Partinico, in provincia di Palermo, e Tortorici, in provincia di Messina, erano stati sciolti per infiltrazioni mafiose ed erano giudati da commissari straordinari.

Per Misiliscemi, in provincia di Trapani, comune istituito nel febbraio del 2021, è stato eletto il sindaco ed il consiglio comunale per la prima volta.

A Partinico, che conta 31.401 abitanti e si è votato con il sistema proporzionale, ha vinto al primo turno Pietro Rao, che ha avuto la meglio su Bartolomeo Parrino del centrosinistra e Toti Longo supportato da FdI e due civiche.

A Tortorici invece il nuovo sindaco è Carmelo Rizzo Nervo, che ha battuto Maurilio Foti e Franco Franchina. A Misiliscemi il primo cittadino è Salvatore Tallarita, promotore del comitato per l’autonomia amministrativa, che ha battuto la lista “Progetto Comune” e Giuseppe Peralta con la lista “Misiliscemi Insieme”.

INCIDENTE NEL TRAPANESE, PERDE IL CONTROLLO DELLO SCOOTER: MUORE UN 39ENNE

CASO LUKOIL, SCHIFANI: “L’OBIETTIVO DELLA REGIONE È LA TUTELA DEI POSTI DI LAVORO”

CONFCOMMERCIO PALERMO CONFERISCE IL RICONOSCIMENTO DI “NEGOZIO STORICO” A 38 ATTIVITÀ

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI