Anci Sicilia: “Scaricare l’app Immuni un obbligo morale, i comuni incoraggino l’uso”

L’Anci Sicilia, attraverso il proprio presidente Leoluca Orlando, ha aderito alla campagna della Presidenza del consiglio dei ministri e lanciato un invito ai sindaci siciliani affinché incoraggino i propri cittadini a scaricare l’app Immuni assicurando il tracciamento dei casi di covid-19 e dei loro contatti.

“Scaricare l’applicazione Immuni è un obbligo morale per tutti noi – ha sottolineato Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia – Stiamo inserendo il banner in evidenza del nostro sito internet e abbiamo chiesto ai comuni siciliani di fare altrettanto, soprattutto in considerazione del fatto che la nostra regione risulta essere fanalino di coda con il 7,8% dei download complessivi”.

“Scaricare l’app Immuni, creata per aiutare a combattere l’epidemia della Covid-19 – conclude Orlando – è un gesto di responsabilità nei confronti di noi stessi e degli altri, al quale non possiamo e non dobbiamo sottrarci”.

PALERMO, SIGILLI ALLA PALESTRA VIRGIN

OASI TROINA, CONFESSA IL VIOLENTATORE DELLA RAGAZZA DISABILE

LA REGIONE ANNULLA IL CLICK DAY

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI