Aragona (Ag), sospeso il sindaco Pendolino: era stato condannato per abuso d’ufficio

Era stato condannato nella giornata di ieri con l’accusa di “abuso di ufficio” e oggi è arrivata la sospensione per effetto della legge Severino.

Il provvedimento preso su Giuseppe Pendolino avrà valore per i prossimi 18 mesi ed è stato firmato dal prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa.

L’atto è stato già inviato a Pendolino e alla giunta comunale. La carica al momento rimane vuota. Sindaco sarebbe dovuto diventare il vice, Nino Contino, ma Pendolino ieri ha revocato la carica. Contino resterà assessore comunale di Aragona.

PALERMO, LA PROCURA GENERALE RICORRE IN CASSAZIONE SULLA SENTENZA DELLA TRATTATIVA STATO-MAFIA

PALERMO, RAPINA ARMATA NELLA SANITARIA DEMMA IN VIA L’EMIRO: RUBATO L’INCASSO

SANTA FLAVIA (PA), UN UOMO CADE DAL TETTO MENTRE CONTROLLA LE CISTERNE: È GRAVE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI