Arancia di Ribera Dop, la “Bellabionda” di Parlapiano conquista nuovi mercati

È dolce e succosa, ha una polpa consistente e sorprende per la sua croccantezza, grazie al perfetto equilibrio tra la parte morbida e quella fibrosa. Parliamo della “Bellabionda di Ribera (Agrigento) che, in questo tempo di arance, sta già conquistando tutti.

Come ogni anno, l’azienda Parlapiano Fruit S.r.l. presenta il risultato di mesi e mesi di lavoro. L’arancia di Ribera, l’unica in Europa ad essere tutelata con il marchio Dop, è attualmente nel pieno della stagione di raccolta e l’azienda sta registrando un incremento della commercializzazione rispetto agli anni scorsi.

Grazie al clima ideale, all’ottima qualità delle acque irrigue e dei terreni, nonché alla sapiente coltivazione dagli agricoltori che impiegano antiche tecniche colturali tramandate da padre in figlio, l’azienda ha vissuto negli anni una rapida e costante crescita.

L’arancia di Ribera “Bellabionda” è oltretutto facile da sbucciare, altamente digeribile, si presta a essere consumata sia come frutta fresca che spremuta, buona da bere e buona da mangiare; ma è anche indicata come ingrediente di eccellenza in molte preparazioni gastronomiche, dall’antipasto al dolce. Ha un elevato contenuto di vitamina C, importantissima per migliorare le difese dell’organismo. E, cosa molto importante, è biologica, viene lavata solo con acqua potabile e asciugata prima del confezionamento.

SCOPRI COME RICEVERLE DIRETTAMENTE A CASA TUA!

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI