Ars, Gaetano Galvagno di FdI è il nuovo presidente: eletto alla seconda votazione

Gaetano Galvagno è il nuovo presidente dell’Ars. L’esponente di Fratelli d’Italia è stato eletto alla seconda votazione con  43 voti durante la prima seduta della 18a legislatura.

Alla seconda votazione hanno votato tutti e 70 i presenti e serviva un quorum di 36 voti per l’elezione. Le schede bianche sono state 11. La prima votazione per il presidente, invece, non è stata valida a causa del mancato raggiungimento del quorum (avevano votato in 34).

La prima seduta all’Ars era iniziata con tutte le procedure di registrazione degli onorevoli a Palazzo dei Normanni e a presiedere l’aula c’era Pippo Laccoto della Lega, in qualità di deputato più anziano (73 anni).

All’ordine del giorno c’erano la costituzione dell’Ufficio provvisorio del Consiglio di presidenza, il giuramento dei 70 deputati eletti, l’elezione del presidente dell’Assemblea e alla fine a spuntarla è stato Gaetano Galvagno.

COVID IN SICILIA, CONTAGI E OSPEDALIZZAZIONI IN CALO: TUTTI I DATI DEL REPORT SETTIMANALE

DROGA NEL SIRACUSANO, ARRESTATO UN MINORE CON UN CHILO DI HASHISH NELLO SCOOTER

L’EX PARLAMENTARE DELL’ARS PIPPO GENNUSO ASSOLTO DALL’ACCUSA DI CORRUZIONE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI