Ars, i ddl di assestamento di bilancio e rendiconto saranno incardinati sabato

Sabato 21 dicembre, di mattina, si terrà una seduta d’aula per incardinare i disegni di legge di assestamento di bilancio e rendiconto, dando tempo fino alle 14 di domenica per la presentazione degli emendamenti. Lunedì l’aula è convocata alle 11, si inizierà con l’elezione del vicepresidente dell’Ars (che prenderà il posto di Giancarlo Cancelleri, dimessosi dopo la nomina a viceministro nel governo nazionale), quindi si procederà con l’esame dell’assestamento e del rendiconto. All’ordine del giorno di lunedì sarà inserito anche il ddl di esercizio provvisorio.

Sono queste le decisioni della conferenza dei capigruppo all’Ars comunicate oggi in aula dal presidente Miccichè. Nel corso della seduta di oggi l’Ars ha approvato il disegno di legge-voto in materia di “incompatibilità ed inconferibilità di incarichi nella pubblica amministrazione”.

Approvata anche la legge per il sostegno alle donne affette da endometriosi, che prevede la creazione di centri che si occuperanno della diagnosi e della cura di questa malattia, della formazione del personale medico e di quello di assistenza e dei consultori familiari.

Miccichè ha anche comunicato che il  6 gennaio si terrà la commemorazione di Piersanti Mattarella, in occasione del 40esimo anniversario dell’uccisione del presidente della Regione.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI