Ars, Miccichè: “Non mi sento più di far parte di questa maggioranza”

Non mi sento più di far parte di questa maggioranza“. Il presidente uscente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, commissario regionale di FI, presente a Palazzo dei Normanni per la prima seduta dell’Assemblea, apre uno squarcio nel centrodestra. “Non faccio parte dell’opposizione ma mi sento libero di decidere volta per volta”, ha aggiunto Miccichè.

“Io non sono mai stato un guastatore nella mia vita, sono sempre stato un uomo di governo. In rarissime occasioni nella mia carriera politica ho attaccato, al massimo mi difendo. Il problema è che mi so difendere, ma mi ritengo libero” ha continuato Miccihè.

“Berlusconi ha indicato due assessori da inserire in giunta più la donna per la Sanità, che avevo individuato in Luisa Lantieri perché gradita anche a Cuffaro. Ho pensato che potesse essere un buon punto d’incontro. Non è stata neanche presa in considerazione”, conclude.

ARS, AL VIA LA PRIMA SEDUTA DELLA 18a LEGISLATURA

COVID IN SICILIA, CONTAGI E OSPEDALIZZAZIONI IN CALO: TUTTI I DATI DEL REPORT SETTIMANALE

DROGA NEL SIRACUSANO, ARRESTATO UN MINORE CON UN CHILO DI HASHISH NELLO SCOOTER

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI