Ars, nasce l’intergruppo tra Lega e Movimento per la Nuova Autonomia

Diventa operativo all’Ars l’intergruppo composto da Lega e dal Movimento per la Nuova Autonomia: l’intesa riguarda i deputati regionali Antonio Catalfamo, Orazio Ragusa e Vincenzo Figuccia da una parte e Giuseppe Compagnone, Roberto Di Mauro e Salvatore Lentini dall’altra. L’intergruppo si è inoltre confrontato stamane con gli assessori Samonà e Scavone, che saranno “sintesi” ed espressione del progetto politico all’interno della giunta Musumeci.

Nino Minardo, segretario regionale delle Lega, commenta: “Abbiamo discusso della necessità di aumentare e anticipare i ristori per imprese e famiglie e di scuotere tutte le istituzioni, ad ogni livello, per concretizzare il prima possibile gli investimenti in infrastrutture in Sicilia con le risorse del Recovery Plan. Tra queste infrastrutture c’è, in primis, il Ponte sullo stretto di Messina, una battaglia storica degli autonomisti siciliani e che vede la Lega impegnata con tutte le sue forze. Gli altri temi portanti del confronto e della scelta unitaria di oggi sono stati l’agricoltura, i vaccini e le iniziative a tutela dei diritti dei disabili”.

Sulla Finanziaria, il segretario regionale della Lega dice: “Andremo compatti in aula e chiederemo sia uno snellimento degli emendamenti che la rapida approvazione di una Legge di stabilità tanto “magra” quanto energica e netta nel dare subito aiuto e sostegno alle categorie produttive e alle famiglie in difficoltà”.

EMERGENZA CENERE, I SINDACI INCONTRANO MICCICHE’

PALERMO, LO CHEF GIUNTA GUIDA LA PROTESTA DEI RISTORATORI

VACCINO COVID; LA CAMPAGNA RALLENTA. E A PALERMO LUNGHE CODE

SPERANZA: “BISOGNA ACCELERARE CON I VACCINI”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI