matrimonio

Ars, sostegno al settore Wedding: emendamento approvato in commissione

La commissione Bilancio dell’Ars ha approvato un emendamento alla legge di stabilità regionale per introdurre un contributo a fondo perduto per il settore wedding (fino a 30 mila euro impresa) per sostenere le spese dei canoni di locazioni e delle utenze. La dotazione è di 3 milioni di euro a valere sui fondi Poc.

Il vice presidente della commissione Bilancio Baldo Gucciardi e Michele Catanzaro (parlamentare del Pd e vice presidente della Commissione attività produttive all’Ars) affermano: “In Sicilia il settore Wedding è un importante volano lavorativo ed economico, che coinvolge servizi e professionisti diversi che vanno dal catering alla ristorazione diretta, dagli addobbi floreali agli affitti ed agli arredi delle location, dai truccatori e parrucchieri ai produttori di abiti da cerimonia, fino ad arrivare agli operatori video e fotografi, ai trasporti privati, alle agenzie di viaggio, ai tour-operator ed al settore dell’ospitalità, che sta subendo pesantissime ripercussioni a causa dell’emergenza sanitaria. Abbiamo il dovere di prevedere strumenti specifici e mirati per superare l’attuale momento di crisi per questo sosterremo la norma in Aula fino all’approvazione definitiva”.

Ad esprimere soddisfazione, a nome di tutte le categorie coinvolte nella situazione di estrema emergenza, è Maurizio Cosentino, presidente di Assocom Confcommercio Palermo: “É probabilmente l’ultima àncora di salvezza per migliaia di professionisti del settore che a causa della pandemia non hanno più potuto lavorare e che sono stati sostanzialmente dimenticati da tutti i provvedimenti nazionali di sostegno economico. Le perdite certificate, nell’ultimo anno, oscillano tra il 70 e il 100%”.

“Ci auguriamo – aggiunge che quest’ultima chance non si trasformi in una illusione e confido nel senso di responsabilità dei deputati regionali che affronteranno questa questione nell’ambito dell’esame della Legge Finanziaria. Ci sono migliaia di persone in tutta la Sicilia, con le loro famiglie, che non possono più aspettare e che non sono disposte ad aspettare ulteriori promesse. E’ un momento drammatico, che necessita di attenzione e aiuto”.

BLUTEC: PROTESTA DEI LAVORATORI A PALERMO

ARS; NUOVO RINVIO PER LA MANOVRA

ARS, LUISA LANTIERI ADERISCE A FORZA ITALIA

MASCHERINE FFP2, LAGALLA: “LE SCUOLE NON USANO I FONDI”

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI