Ars, stabilizzazione dei precari Asu: parere favorevole del governo regionale

Il Governo regionale, d’intesa con la Commissione bilancio dell’Ars, ha espresso il parere favorevole alla stabilizzazione di circa 4.600 lavoratori Asu nell’ambito della discussione sulla legge di stabilità.

“La stabilizzazione di tale risorsa umana, impegnata nei Comuni, nelle Aziende sanitarie provinciali e nelle Camere di Commercio dell’Isola – commentano gli assessori al Lavoro Antonio Scavone, alle Autonomie locali Marco Zambuto e all’Economia, Gaetano Armao – non comporta aumenti di spesa e restituisce dignità a migliaia di famiglie siciliane mentre per il presidente della Regione Nello Musumeci «il voto di oggi costituisce una ulteriore, importante tappa nel processo di fuoriuscita dal precariato di migliaia di lavoratori per troppo tempo rimasti pegno umano della peggiore politica”.

Nella giornata di oggi erano stati i deputati regionali del PD, Giuseppe Lupo e Baldo Gucciardi, ad auspicare una decisione in tal senso: “È necessario chiudere questa pagina di precariato accogliendo le richieste di sindaci e organizzazioni sindacali. La stabilizzazione dei lavoratori Asu può certamente migliorare il buon andamento degli uffici di molti comuni siciliani al servizio dei cittadini”.

INCHIESTA MASCHERINE A ROMA: INDAGATO ANCHE SAVERIO ROMANO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 3 MARZO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 3 MARZO 2021

VACCINO, IN ARRIVO IN SICILIA 100.000 DOSI IN PIU’ DI ASTRAZENECA

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI