ars variazioni di bilancio

Ars, via libera ai contributi per gli artigiani siciliani: 38 milioni di euro per le imprese

La commissione Attività produttive all’Ars ha emesso il parere previsto per legge in merito alle modalità operative per la concessione di contributi finalizzati alla copertura degli interessi di operazioni di credito agevolato in favore delle imprese artigiane. In tutto quasi 38 milioni con un contributo annuale a partire dal 2022.

“Si tratta di risorse – spiega la vicepresidente dell’Ars e deputata di Attiva Sicilia, Angela Foti – che sono andate perse dal 2011 a oggi e che ora abbiamo finalmente recuperato. Per diversi anni gli artigiani hanno segnalato un paradosso: lo Stato destinava i fondi alla Sicilia ma la Regione non predisponeva gli atti per prenderli e così tornavano indietro. In sostanza, sono stati letteralmente regalati alle altre regioni oltre 200 milioni di euro in dieci anni”.

La deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Valentina Zafarana, invece, dice: “Chiediamo che il governo adesso acceleri nel compiere tutti gli atti necessari affinché i contributi possano essere richiesti e ottenuti nel più breve tempo possibile dalle piccole e medie imprese, che costituiscono il cuore pulsante del nostro tessuto economico”.

COVID, ORDINANZA DI MUSUMECI: SI POTRÀ ATTRAVERSARE LO STRETTO ANCHE SENZA GREEN PASS

SUPER GREEN PASS SULLO STRETTO, MICCICHÉ: “SCELTA FOLLE, LA REGIONE NON PUÒ FARE NULLA”

MESSINA, CONTINUA LA PROTESTA DEL SINDACO DE LUCA: COMINCERÀ ANCHE LO SCIOPERO DELLA FAME

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI