Assemblea annuale Anci, Orlando: “Nemico di tutti è il virus, no ai protagonismi”

“In un momento così drammatico per l’intera Penisola, il confronto e la condivisione ci aiuteranno sicuramente a mettere a fuoco al meglio le priorità e le esigenze dei territori con l’obiettivo di sostenere i cittadini attraverso un percorso comune”. Lo dice Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia, che ha seguito in videoconferenza i lavori della XXXVII Assemblea annuale dell’Associazione dei comuni.

Orlando sottolinea le parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella: “Dal presidente della Repubblica è arrivato un forte richiamo alle fatiche e ai compiti dei sindaci e un invito all’impegno e alla rigorosa collaborazione ricordando che il nemico di tutti è il virus al di là di dannosi protagonismi e di divisioni non rispettose del fondamentale diritto alla salute e al diritto a dignitose condizioni di vita e di lavoro”.

“I sindaci – aggiunge – chiedono a gran voce rispetto istituzionale attraverso adeguate procedure e risorse umane e finanziarie. Inoltre, torniamo a chiedere che si liberino le risorse disponibili presso le casse comunali bloccate da un Patto di stabilità che l’Europa ha da mesi sospeso e che, assurdamente, ancora in Italia paralizzano i servizi essenziali ai cittadini e alle cittadine”.

AZIONE SICILIA: UFFICIALIZZATI I COORDINATORI REGIONALI

PALERMO; ELIO FICARRA LASCIA LA LEGA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 17 NOVEMBRE 2020

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 17 NOVEMBRE 2020

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI