cicero assostampa occorre riflessione giornalisti su sistema montante

Assostampa: “Giornalisti nel ‘sistema Montante’? Occorre una riflessione urgente”

Ordine dei Giornalisti, Federazione della Stampa e sindacato regionale devono al più presto fare una riflessione sul ruolo dell’informazione in Sicilia. È questo il senso di una nota del presidente dell’Associazione siciliana della Stampa, Alberto Cicero, dopo la relazione della Commissione Antimafia regionale sul cosiddetto “sistema Montante”.

Il dossier, presentato ieri dal presidente Claudio Fava, oltre a far emergere una sorta di governo parallelo che condizionava le scelte importanti riserva un capitolo non indifferente anche ai giornalisti, laddove “viene fuori una luce opaca sul mondo dell’informazione anche se diversi colleghi hanno fatto il loro dovere dimostrando schiena dritta”.

E allora Cicero non lascia cadere la questione e anzi rilancia. “Proprio per la gravità deontologica dei fatti che riguardano alcuni giornalisti, che devono essere con accuratezza e senza indugio esaminati e vagliati, l’Assostampa, non senza qualche incomprensibile resistenza interna ha già dato incarico nei mesi scorsi al Collegio dei probiviri di vagliare le carte dell’inchiesta che i magistrati inquirenti avevano raccolto sull’argomento, rassegnando proprio agli organismi di categoria il compito, prima di tutto morale e deontologico, di chiarire la posizione di alcuni giornalisti, compito al quale l’Associazione siciliana della Stampa non intende e non può sottrarsi”.

Categorie
attualità
Facebook
Video

CORRELATI