Danni ad un’auto dei carabinieri dopo Italia – Belgio: daspo a un 37enne nisseno

Un 37enne nisseno ha ricevuto dalla questura di Caltanissetta un provvedimento di Daspo in relazione ai danneggiamenti avvenuti durante la festa per la vittoria dell’Italia sul Belgio agli europei.

L’uomo era assieme ad altre persone (non ancora identificate) quando un’auto dei carabinieri è stata costretta da un gruppo di tifosi ad arrestare la propria marcia ed è stata anche danneggiata.

In caso di “auspicata” vittoria contro la Spagna, il questore di Caltanissetta Emanuele Ricifari ha già preannunciato che i controlli saranno comunque intensificati in tutta la provincia e invitato la cittadinanza a non fare assembramenti e rispettare norme e principi di buon senso.

INCENDI, GUERINI: “SE LA SICILIA CHIEDERÀ AIUTO, L’AIUTO NON MANCHERÀ”

TRAGEDIA A ERICE: UOMO MUORE DOPO UN MALORE IN ACQUA

COVID, BRUSAFERRO: “LA DISCESA DEI CONTAGI SI È FERMATA”

COVID, IN SICILIA PROROGATI I CONTRATTI DEI MEDICI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI