Autostrada Palermo – Catania, chiude l’area di servizio “Sacchitello Nord”

Da oggi, giorno 7 ottobre, lungo la carreggiata in direzione Palermo dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, chiude l’area di servizio “Sacchitello Nord”, tra gli svincoli di Mulinello ed Enna.

La sospensione del servizio è dovuta a sopraggiunte difficoltà economiche da parte del gestore e riguarda sia il contratto con Autogrill, per la somministrazione di cibi e bevande, sia quello con Eni, per l’erogazione di carburanti. Lo rende noto l’Anas.

Da Catania a Palermo restano attive adesso solo le aree di servizio “Gelso Bianco Nord” e quella di Caracoli, distanti 160 km l’una dall’altra. Si presume che l’area di servizio Sacchitello Nord, stante quanto comunicato ad Anas da Autogrill ed Eni, possa essere riattivata entro poche settimane.

SIRACUSA, FALSE PENSIONI DI INVALIDITÀ CIVILI: 52 LE PERSONE RINVIATE A GIUDIZIO

CARO BOLLETTE, L’ALLARME DI CISL PA-TP: “COSÌ SI RISCHIA IL CROLLO. VIGILEREMO SU QUANTO ACCADE”

BIAGIO CONTE: “PREOCCUPATO PER LA CHIESA, FORTI UMILIAZIONI A CAUSA DI ALCUNI PASTORI”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI