Bagheria, il sindaco Tripoli nomina la Giunta comunale: c’è una new entry

Il sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli, ha nominato la Giunta comunale dopo che era stata azzerata giorno 27 febbraio. Ricofermati gli assessori Daniele Vella, che continuerà a rivestire la carica di vicesindaco, Brigida Alaimo, Angelo Barone, Massimo Cirano, Maurizio Lo Galbo ed Emanuele Tornatore. La new entry è l’assessore Giuseppe Tripoli, che si occuperà di Polizia Municipale, randagismo e servizio rifiuti.

“A chi si è domandato perché azzerare per poi riconfermare, rispondo che era necessaria una riflessione con i gruppi politici della coalizione – ha detto il sindaco – molti pensano che le giunte si azzerino quando le cose vanno male. A Bagheria, forse unico caso, abbiamo azzerato per un confronto di due settimane, serrato, e per confermare che questo gruppo civico che ha lavorato bene e che può continuare a far ancora meglio in una coalizione che è comunque eterogenea”.

È prevista, però, qualche modifica per le deleghe degli assessori. Alaimo si dovrà occupare di contenzioso e servizi legali, Suap, Turismo Partecipate, Urbanistica e Decentramento; Barone coordinerà i Lavori Pubblici, Servizio Idrico e Servizi cimiteriali; Cirano continuerà a occuparsi di Decoro Urbano e Verde, Protezione civile, Pubblica Illuminazione e Ambiente e Energia.

Lo Sport, lo Spettacolo, la Pubblica Istruzione e l’edilizia scolastica insieme alla Legalità saranno coordinate da Lo Galbo mentre Tornatore continuerà ad occuparsi di Politiche giovanili e Famiglia, Rapporti con la Chiesa cattolica e le altre confessioni, Periferie, mentre le Politiche sociali diventano Politiche Socio Sanitarie; il vicesindaco Vella manterrà Bilancio e Tributi, Beni e Attività culturali, patrimonio e Beni confiscati.

IL DECRETO SOSTEGNI PRENDE FORMA: CINQUE FASCE DI AIUTI

GIORNATA IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL COVID, DRAGHI: “LO STATO C’E’”

EMERGENZA CENERE, L’APPELLO DI COLDIRETTI

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI