Barbagallo (PD): “Non mi dimetto. Letta? Più che nomi, servono temi e contenuti”

“Non ravviso la necessità di dimettermi, ma di assumermi la responsabilità politica del risultato insieme al gruppo dirigente del PD”.

Sono le parole pronunciate dal segretario regionale del partito democratico, Anthony Barbagallo, durante un incontro con i giornalisti a Catania. “Affronterò con il partito la decisione se scegliere lo scranno romano in cui sono stato eletto, oppure rimanere in Sicilia da deputato”.

“Sarà una scelta approfondita e ponderata – afferma -. Post Letta? Più che nomi, servono temi e contenuti. Non ho alcun pregiudizio con i Cinque stelle, ma resta la ferita che sanguina ancora della loro marcia indietro a quattro giorni dal voto. Avremmo raccontato un’altra elezione, una storia diversa”, conclude.

REGIONALI, 48 SEZIONI ANCORA BLOCCATE: VERBALI AI TRIBUNALI. OK LO SPOGLIO NEL PALERMITANO

ELEZIONI REGIONALI IN SICILIA, ECCO GLI ELETTI ALL’ARS: TUTTI I NOMI DEI DEPUTATI

MAFIA, COLPO AI SANTAPAOLA ERCOLANO: PRESO IL REGGENTE DEL CLAN. OLTRE 30 ARRESTI

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI