Barcellona Pozzo di Gotto, violenza sessuale su minori: una coppia in manette

A Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, un uomo di 44 anni è stato arrestato ed è in carcere con l’accusa di violenza sessuale ai danni di minore. La compagna, invece, di 41 anni, è finita agli arresti domiciliari.

Le vittime sarebbero i figli dell’uomo, costretti a subire violenza sessuale, angherie e vessazioni anche in presenza di altre persone, emerse solo quando i due bambini sono stati assegnati a famiglie affidatarie dai locali servizi sociali.

Le complesse indagini, operate dai poliziotti dei Commissariati di Barcellona Pozzo di Gotto, Capo d’Orlando e Milazzo, hanno confermato la gravità dei fatti con il sequestro di materiale video attestante gli abusi e portato all’emissione della misura cautelare a carico della coppia.

DOSI DI VACCINO: IN ARRIVO LE “LISTE DI RISERVA”

COVID; CALTANISSETTA CHIUDE LE SCUOLE E CHIEDE LA “ZONA ROSSA”

VACCINO AGLI AVVOCATI, IL MOVIMENTO ONDA CONTRARIO AL CAMBIO DELLE REGOLE IN CORSA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI