Barrafranca (En), aggiudicata la gara per la sistemazione idraulica dell’area sud

Si avvia a conclusione a Barrafranca, nell’Ennese, l’annosa vicenda che riguarda la zona sud della città. La Struttura contro il dissesto idrogeologico della Regione ha aggiudicato la progettazione esecutiva per la sistemazione idraulica dell’area sud della città.

Sono state definite le ultime procedure e ufficializzato l’esito definitivo della gara che vede l’assegnazione delle indagini tecniche al raggruppamento temporaneo di professionisti coordinato dalla C & C Engineering srl di Terme Vigliatore, in ragione di un ribasso del 53,5 per cento e per un importo di poco superiore ai 160.000 euro.

Si tratta del collettore fognario di zona Largo Canale, al centro di Barrafranca, la cui realizzazione viene legittimamente salutata con soddisfazione dai residenti, dopo la serie di allagamenti che si sono registrati periodicamente tra via Marchese Barrese e via Bengasi e che, oltre ad avere mandato in tilt il traffico veicolare e travolto automobili e ciclomotori, hanno prodotto danni a infrastrutture ed edifici.

In quest’area è presente un sistema fognario misto nel quale confluiscono acque bianche e nere, inadeguato alle attuali esigenze. Il progetto consiste nella costruzione di una vasca di raccolta sotterranea con sistemi per la regimentazione delle acque piovane all’altezza di via Creta. Si otterrà in questo modo una forte mitigazione del rischio idraulico grazie a un corretto convogliamento e smaltimento delle acque piovane.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI