Bellolampo, Randazzo (M5S): “Ritardi per la VII vasca, si rischia un’aumento in bolletta”

Antonino Randazzo, consigliere del gruppo M5S a Palazzo delle Aquile, ha rilasciato delle dichiarazioni preoccupate riguardo i ritardi nella realizzazione della VII vasca di Bellolampo.

“Ancora una volta l’ammanco di programmazione politica da parte del governo Musumeci penalizza nettamente i cittadini palermitani – afferma Randazzo -“.

“A causa di questo mancato avvio – prosegue – ed in attesa della prossima fruibilità delle III bis e VII stimate per i prossimi sei mesi, i palermitani rischiano, di fatto, di pagare un aumento dei costi di bolletta non dovuti di circa 6 milioni di euro nei prossimi 6 mesi”.

Il consigliere del M5S chiede quindi “un immediato intervento dell’amministrazione comunale proprio a difesa dei cittadini valutando anche azioni legali, considerando che il Movimento 5 Stelle appoggerà pubblicamente ogni iniziativa in materia”.

IN ARRIVO RISTORI PER LE MPRESE AGRICOLE

A18 CATANIA – MESSINA, GUIDAVA UBRIACO E SU DI GIRI: FERMATO E DENUNCIATO

TRAFFICO DI COCAINA AGLI IMBARCADERI DI MESSINA, TRE PERSONE ARRESTATE

SPACCIO DI DROGA ED ESTORSIONI IN SICILIA, UNDICI MISURE CAUTELARI: NOVE VANNO IN CARCERE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI