Belmonte Mezzagno, violenta rapina a un tabacchi: due uomini in fuga con 5 mila euro

Violenta rapina a Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo. Due rapinatori hanno assaltato una rivendita di tabacchi in corso Martiri di via Fani e sono scappati con il bottino, circa 5 mila euro.

I due, non armati e con il volto coperto da una mascherina, hanno prima cercato, senza successo, di legare il tabaccaio con fascette e nastro adesivo, poi lo hanno colpito al volto con violenza e sono scappati. La rapina è avvenuta intorno alle 20.30 di lunedì scorso, ma la notizia è trapelata solo oggi.

A quell’ora nella rivendita c’era soltanto il tabaccaio, un uomo di 60 anni. I medici, dopo avergli riscontrato traumi ed escoriazioni sul viso, nella mattinata di martedì 16 novembre lo hanno dimesso. I Carabinieri della compagnia di Misilmeri hanno avviato le indagini e acquisito le immagini di alcune telecamere.

ACQUA TORBIDA NELL’INVASO POMA: STOP ALL’IMPIANTO JATO, DISAGI A PALERMO E PROVINCIA

MALTEMPO, C’É UNA NUOVA VITTIMA: 53ENNE TRAVOLTO DA TROMBA D’ARIA

CRISI DEI COMUNI, MUSUMECI: “REGIONE AL FIANCO DELL’ANCI. ORA ROMA DIA RISCONTRI CONCRETI”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI