operai blutec sotto la sede del ministero dove sono finiti i 16 milioni?

Blutec: nuova assemblea davanti ai cancelli, pressing su Di Maio

Assemblea dei lavoratori Blutec stamane a Termini Imerese. Un centinaio di operai si è ritrovato davanti ai cancelli ex Fiat, per proseguire la protesta che la scorsa settimana li ha visti davanti la sede palermitana dell’Inps. Per mercoledì le tute blu si ritroveranno per un sit-in prefettura.

Al centro delle proteste vi sono le preoccupazioni legate ai ritardi della cassa integrazione, infatti dallo scorso 30 aprile non percepiscono ammortizzatori e permangono gli interrogativi legati al futuro dell’azienda attualmente nelle mani del commissario giudiziale.

Il sindacato continua a sollecitare il Mif e “Stamattina – dice Roberto Mastrosimone segretario Fiom Cgil Sicilia – invieremo una lettera al ministro Luigi Di Maio per chiedere subito un incontro.” Sarebbe l’ennesimo incontro di una serie infinita che ha portato non molte certezze a termini Imerese.

“Non c’è nessuna notizia per il rinnovo della cassa integrazione e delle prospettive industriali. Ci aspettiamo un impegno più forte da parte del governo – aggiunge – perchè il 31 ottobre il commissario dovrà presentare il piano mancano pochi mesi alla scadenza. Per questo motivo, stiamo chiedendo a Di Maio e al commissario un incontro urgente per trovare una soluzione – ha concluso – se è necessario anche richiamando Fca alle sue responsabilità.”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI