blutec orlando scrive a di maio

Blutec, Vallone e Messineo (FI) al ministro Di Maio: “Mantenga le promesse”

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, Luigi Vallone e il commissario cittadino di Termini Imerese (Palermo), Salvatore Messineo, rilanciano l’attenzione sulla situazione di stallo della Blutec di Termini Imerese e invitano il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, a “mantenere le promesse fatte alle maestranze della fabbrica ex Fiat quando ha detto che non li avrebbe mai abbandonati”.

Secondo i due esponenti “azzurri “sarebbe opportuno che, intanto, venisse prorogata la cassa integrazione per i 550 lavoratori che sono al momento fuori da Blutec. Il ministero chiarisca se Blutec può essere ancora un’azienda con cui interloquire con tutte le garanzie del caso o se non sia giunta l’ora di cercare e di trovare, anche con la collaborazione di Fca, un’azienda alternativa, credibile e solvibile rispetto a Blutec per rilanciare il polo metalmeccanico di Termini Imerese, non disperdendo un patrimonio immenso di professionalità”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI