Bollo auto: accordo tra Regione e Aci per la gestione della tassa e combattere l’evasione

L’assessorato all’Economia della Regione Siciliana e Aci (Automobile Club Italia) hanno sottoscritto un accordo per rinforzare la collaborazione in tema di gestione e lotta all’evasione della tassa automobilistica, con l’Aci che metterà a disposizione degli automobilisti l’esperienza maturata nella gestione del tributo.

In concreto, l’accordo tra Regione e Aci prevede una collaborazione nella gestione dell’archivio regionale della tassa automobilistica e nei servizi di informazione e assistenza ai contribuenti in tutte le fasi di gestione (ricezione, istruzione e definizione delle esenzioni, sospensioni e rimborsi di imposta), le fasi di recupero e l’attivazione di controlli integrati.

Aci e Regione potranno attingere alle banche dati disponibili al fine di contrastare l’evasione della tassa, ma anche permettere al contribuente, in caso di anomalie o errori nel pagamento della tassa, di regolarizzare l’eventuale errore attraverso il pagamento spontaneo, prima di notificare un avviso di accertamento.

L’accordo pone come obiettivo la realizzazione di economie di gestione e la distribuzione capillare degli uffici Aci sul territorio consentirà di affrontare tutti gli aspetti tecnico-operativi del tributo incrementando l’efficienza e la qualità del servizio.

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI