Caccamo, una candela per Roberta: l’iniziativa degli amici per ricordare la 17enne uccisa

Una candela per Roberta Siragusa. A lanciare l’iniziativa sono stati i suoi amici che attraverso i social hanno invitato la cittadinanza a ricordare così la ragazza di 17 anni uccisa la notte tra sabato e domenica. L’iniziativa è stata promossa dagli alunni del liceo delle Scienze Umane e dell’alberghiero, la scuola frequentata dalla 17enne, e del consiglio comunale di Caccamo.

Una candela è stata accesa ieri sera ai balconi e alle finestre dai cittadini di Caccamo.I giovani del paese sono stati così protagonisti della manifestazione per non dimenticare la loro amica. Un’iniziativa condivisa anche dagli iscritti alla Pro loco della vicina Termini Imerese.

“Con questo spirito di vicinanza accogliamo e facciamo nostro il momento di preghiera laico-religioso promosso da alcuni ragazzi in memoria di Roberta – dicono – anche noi abbiamo sostenuto l’iniziativa e abbiamo acceso una candela e ci siamo fermati per 5 minuti in suffragio della ragazza e per ribadire il nostro no alla violenza sulle donne”.

COVID, SICILIA VERSO LA ZONA ARANCIONE. LE DICHIARAZIONI DI RAZZA

‘FURBETTI’ DEL REDDITO, 78 DENUNCIATI A CATANIA

COVID, IN SICLIA LE NUOVE VACCINAZIONI VANNO A RILENTO 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI