Cadavere ritrovato in una body bag: eseguita l’autopsia, potrebbe essere un bracciante

É stata eseguita l’autopsia sul corpo dell’uomo di circa 50 anni ritrovato ieri all’interno di una sacca “body bag” in contrada Cirico tra Carlentini e Lentini, nel Siracusano. E prende corpo una ipotesi sulla identità della vittima, ancora ignota.

Una delle ipotesi degli investigatori è che si tratti di un bracciante agricolo impiegato in nero in un terreno della zona. I risultati dell’autopsia avrebbero nel frattempo indicato che non si tratterebbe di omicidio: il corpo era integro, senza segni evidenti causati da un’arma da fuoco o da taglio.

La data del decesso risalirebbe effettivamente a 5 giorni fa. Il medico legale ha prelevato alcuni tessuti dal corpo della vittima per gli accertamenti tossicologici ed istologici.

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI