grande interesse sul Palermo cakcio sei offerte pervenute

Calcio, il Palermo resta in serie B: la Corte d’Appello Federale ribalta la sentenza

La Corte d’Appello Federale ha sentenziato la salvezza del Palermo, la retrocessione del Foggia e il play out tra Salernitana e Venezia.

Ribaltata, infatti, parzialmente la sentenza di primo grado che prevedeva la retrocessione in Lega Pro (la ex serie C) della squadra rosanero, togliendo tutti e 63 i punti conquistati sul campo.

Come si apprende da Stadionews.it, il club rosanero dovrà anche pagare una multa di 500mila euro, mentre, in merito ai singoli soggetti deferiti, l’ex presidente Giovanni Giammarva viene inibito per un anno (contro i due comminati in primo grado), Anastasio Morosi per tre anni (pena ridotta rispetto ai 5 anni con radiazione del primo grado).

Poi, a proposito della posizione di Maurizio Zamparini, viene parzialmente accolto il ricorso della Procura Federale: rilevata l’insussistenza della inammissibilità del deferimento: gli atti vengono restituiti al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare.

“La Giustizia sportiva ha cancellato l’assurda retrocessione in serie C, che non avrebbe tenuto in alcun conto i risultati sportivi raggiunti dalla squadra.
Nel confermare la vicinanza della città e dell’amministrazione ai colori rosanero, crediamo che la promozione sia solo rimandata di un anno”, così il sindaco Leoluca Orlando.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI