Caltanissetta, consegnati i lavori per le provinciali 23, 24 e 38: interventi per due milioni

Sono stati consegnati stamane alle ditte aggiudicatarie i lavori di manutenzione e risanamento delle Strade provinciali 23, 24 e 38 (per complessivi due milioni di euro), fondamentali per i collegamenti fra i centri del Vallone nisseno. Presenti l’assessore regionale Marco Falcone, il commissario del Libero Consorzio di Caltanissetta e ingegnere capo del Genio civile Duilio Alongi, tecnici e funzionari degli enti coinvolti, i deputati regionali Michele Mancuso e Ketty Damante, e le imprese aggiudicatarie dei lavori.

“Sulla viabilità provinciale – dichiara l’assessore Falcone – ci siamo assunti la responsabilità di supportare le ex Province ridotte ai minimi termini, con ingenti fondi e progetti attesi da anni, benché ciò non fosse di nostra diretta competenza. Il Genio civile è stato protagonista di questi interventi, trasformandosi in braccio operativo della Regione su lavori pubblici e infrastrutture, grazie all’impegno di tutti i funzionari. Oggi il governo Musumeci investe ben due milioni di euro nel Vallone nisseno, recependo il grido d’aiuto di cittadini e imprese sul recupero di strade da lungo tempo prive di cura e manutenzioni”.

Per quanto riguarda la ripartizione dei fondi, destinati dalla Regione al Libero consorzio di Caltanissetta, ammonta a 800 mila euro il finanziamento per i lavori sulla Sp 23, via di collegamento tra Serradifalco, Montedoro e Mussomeli. Alla Sp 24, invece, sono stati stati destinati 600 mila euro per la manutenzione straordinaria del tratto fra la Sp 23 e Milena. Infine, sono previsti interventi di riqualificazione per altri 600 mila euro sulla Sp 38 Mussomeli-San Cataldo.

SEQUESTRATO IL TEATRO GRECO DI ERACLEA MINOA

INCHIESTA ALL’ACQUEDOTTO DI TAORMINA: 5 INDAGATI

PALERMO, AI DOMICILIARI I TITOLARI DI HESSIAN

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI