Caltanissetta, minaccia di morte la moglie e aveva tre spade in casa: denunciato

Un uomo di 47 anni è stato denunciato per minaccia aggravata e porto di armi o oggetti atti a offendere. La Polizia di Caltanissetta, infatti, ha accertato che minacciava la moglie ed era in possesso di tre spade e una katana.

I poliziotti, durante la serata di mercoledì 21 luglio, sono intervenuti in un’abitazione privata dove era in corso una lite tra due coniugi; il marito era in procinto di abbandonare l’abitazione. Dopo che l’uomo si era allontanato, la moglie ha ricevuto una telefonata da parte del marito il quale, dopo averla insultata, l’aveva minacciata testualmente: “Se ti becco fuori di casa, ti ammazzo; ti uccido con la mia katana”.

Gli agenti, che avevano udito la comunicazione telefonica, hanno raggiunto l’uomo sottoponendolo a perquisizione personale e sequestrandogli tre spade e una katana che lo stesso possedeva tra i suoi effetti personali. Le armi sono state sottoposte a sequestro penale e l’uomo, condotto in questura, è stato denunciato in stato di libertà.

“IL LATO OSCURO DELLA REGIONE”, STUDIO M5S SU ENTI E PARTECIPATE

COVID: IN SICILIA IL 21% DEGLI OVER 60 NON É VACCINATO

TRE COMUNI SICILIANI RESTANO IN ZONA ROSSA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI