Caltanissetta, si lancia dal viadotto ma il paracadute non si apre: muore un 25enne

Si è lanciato dal viadotto San Giuliano di Caltanissetta ma il paracadute non si è aperto e si è schiantato al suolo morendo sul colpo.

E’ questo il tragico destino di un giovane di 25 anni, Luca Barbieri, della provincia di Parma, che si è lanciato con la tuta alare, la wingsuit, per una sorta di caduta libera, spettacolare ma anche molto pericolosa, che termina con l’apertura del paracadute.

A dare l’allarme è stata la donna che era con lui e che l’aveva accompagnato con l’auto fino all’inizio del viadotto che da tre anni è interdetto alla circolazione perchè non sicuro. Sul posto sono stati inviati, dalla centrale del 118 di Caltanissetta, l’elisoccorso e un’ambulanza.

Luca Barbieri era un paracadutista professionista: col wingsuit aveva già all’attivo quasi un migliaio di salti molti dei quali documentati sul suo profilo Instagram.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI