Canadair precipita e si schianta sull’Etna, due i morti: la carena ha urtato la montagna

Tremendo incidente con due vittime per un canadair della Protezione civile precipitato sull’Etna durante le operazioni di spegnimento di un incendio nel territorio di Linguaglossa, in provincia di Catania.

Il velivolo ha imbarcato carichi di acqua alle pendici del monte nel Catanese e li ha scaricati sull’obbiettivo, poi avrebbe urtato il costone. A bordo c’erano due piloti ma, data l’esplosione derivata dallo schianto, per loro non c’è stato niente da fare: del mezzo rimanevano solo macerie.

Futili anche i tentativi di ricerca dei corpi che proseguiranno domani. “Nel primo pomeriggio di oggi – scrive la protezione civile nella sua prima nota -, il velivolo Canadair 28 dei Vigili del Fuoco, è precipitato durante le attività di spegnimento dell’incendio boschivo in corso sul Monte Calcinera, nel comune di Linguaglossa, provincia di Catania”.

Foto di repertorio 

PALERMO, INCIDENTE ALL’ALTEZZA DI BRANCACCIO TRA UNA MOTO E DUE AUTO: GRAVE UN 36ENNE

AGRICOLTURA, OK DA SCHIFANI ALLA RICHIESTA DI STATO DI CALAMITÀ PER LA PROVINCIA DI CATANIA

COVID IN SICILIA, MENO RICOVERI MA SALGONO I CONTAGI: IL BOLLETTINO SETTIMANALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI