Cancelleri attacca la Regione: “Progettualità assente. E non spende i soldi arrivati da Roma”

“La verità sta nei numeri: la Regione stessa dichiara di essere al di sotto delle risorse messe a disposizione”. L’affondo è di Giancarlo Cancelleri, sottosegretario alle Infrastrutture, che parla a margine dei sopralluoghi nelle aree colpite dal maltempo e oggetto di interventi che Anas sta portando avanti per ripristinare la viabilità (in particolare sulla Strada Statale 643).

Il sottosegretario non usa mezzi termini: “Musumeci, che è anche Commissario contro il dissesto, dice di avere speso 400 ma viene smentito dal suo stesso vice, il sub commissario Maurizio Croce. Il Governo nazionale ha finanziato 796 milioni con il decreto “Cura Italia”; un documento del 30 giugno 2021 dice che ne sono stati spesi solo 114. A questi aggiungete i 422 milioni persi per l’incapacità progettuale. Insomma un disastro. II Governo nazionale è vicino ai sindaci e alle comunità colpite, ma non possiamo non condannare l’inerzia del governo regionale”.

E sui social ribadisce: “I nostri territori stanno pagando a caro prezzo anni di cattiva politica regionale. La totale assenza di progettualità per la prevenzione del dissesto idrogeologico oggi ci porta a contare i danni in giro per la nostra Isola. In queste ore sto effettuando diversi sopralluoghi nelle zone colpite e dove la viabilità è stata seriamente compromessa a causa di questa ondata di maltempo eccezionale. È impensabile che ogni pioggia paralizzi la viabilità. Dobbiamo immediatamente capire che se non si interviene seriamente per preservare i nostri territori, questi avvenimenti diventeranno l’ordinarietà e tornare indietro sarà veramente complicato”.

IL VICEMINISTRO CASTELLI: “SIAMO VICINI A UNA SOLUZIONE PER I COMUNI DELLA SICILIA”

MATTARELLA CONFERISCE 33 ONORIFICENZE AL MERITO PER IMPEGNO CIVILE: CI SONO DUE SICILIANE

CORRUZIONE NEI LAVORI PUBBLICI, CINQUE ARRESTI TRA LE PROVINCE DI CATANIA E CALTANISSETTA

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI