Cancelleri: “Ponte sullo Stretto? Valutiamo varie opzioni, non tifo per una o per l’altra”

Dopo il rilancio dei governatori di Sicilia e Calabria, il sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri interviene sull’ipotesi Ponte sullo Stretto intervenendo alla conferenza stampa online di presentazione degli Stati Generali dell’Export (in programma dal 24 al 26 settembre a Marsala).

Cancelleri sottolinea che la discussione sul collegamento stabile nello Stretto non è più rinviabile, ma anche che si stanno valutando varie opzioni: “Stiamo affrontando in modo laico il tema, stiamo ragionando con i tecnici, non è un fatto politico. Non tifo per una soluzione o per l’altra. Assicuro al governatore Musumeci che il ministro Giovannini è molto attento alla questione”.

Lo stesso Musumeci però lo incalza sul tema Recovery: “Al premier Draghi non abbiamo chiesto mille cose da fare, ma tre-quattro, tra cui un collegamento stabile sullo Stretto di Messina, che noi chiamiamo ‘Ulisse’, senza il quale non ci può essere alta velocità se non c’è un attraversamento in 3-4 minuti”. Cancelleri ha ribattuto dicendo che il Recovery non sarà necessariamente l’unico strumento possibile per realizzarlo.

IL MONITORAGGIO ISS: TANTE REGIONI VERSO IL GIALLO, SICILIA ARANCIONE

PALERMO ZONA ROSSA PER PRUDENZA. RIAPERTURE? LA SICILIA DOVRÀ ATTENDERE

OPEN WEEKEND ANCHE PER OVER 80 E FRAGILI OVER 60

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI