Varrica

Cantiere Navale di Palermo, Varrica (M5S): “Emendamento per superare le criticità”

Ho depositato un emendamento al decreto ‘Proroga termini’ per superare le criticità burocratiche che stanno rallentando l’iter per l’utilizzo dei 120 milioni di euro che, durante i governi presieduti da Giuseppe Conte, abbiamo destinato al rilancio del Cantiere navale di Palermo”.

Sono le parole del deputato del Movimento 5 Stelle Adriano Varrica che annuncia il deposito di un emendamento per eliminare gli ostacoli amministrativi che non consentono di procedere con la gara per i lavori.

Uno straordinario risultato – prosegue – che ha portato risorse promesse da decenni e reso possibile grazie all’eccellente lavoro svolto con l’Autorità portuale presieduta da Pasqualino Monti, in sinergia con Fincantieri e i sindacati. Sono emerse delle criticità rispetto all’attuale ripartizione temporale dello stanziamento, eccessivamente diluito negli anni”.

Già da mesi faccio pressioni al Ministero affinché si metta nelle condizioni il Commissario Monti di operare senza intralci. Non c’è un istante da perdere, bisogna garantire una risposta immediata, soprattutto considerando l’importante prospettiva occupazionale connessa a tali investimenti”, ha concluso l’esponente del M5S.

GIORNO DELLA MEMORIA, REAZIONI DEGLI ESPONENTI DELLA POLITICA: “RICORDARE È UN DOVERE”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI