giardiniere

Cantieri di servizio a Palermo. Giunta approva progetti per altri 160 posti

La Giunta del Comune di Palermo ha approvato nuovi progetti per 160 persone per la realizzazione di cantieri di servizio finanziati dalla Regione Siciliana.

Già a novembre erano stati presentati progetti per un totale di 365 persone da impiegare da parte del settore del Verde, lo stesso che ora ha sottoposti i nuovi progetti.

Il personale che verrà impiegato, dovrà svolgere l’attività di “assistente custode”, “assistente giardiniere”, “assistente manutentore” ed “educatore ambientale”, in affiancamento e a supporto dei dipendenti dell’Amministrazione Comunale.

Ognuna delle 525 persone coinvolte, selezionate dalle graduatorie pubblicate in precedenza e stilate secondo i parametri fissati dalla Regione, sarà impegnata per 80 ore settimanali, a fronte di un corrispettivo che varia da 453 a 1.494 euro mensili. Anche tali importi sono stabiliti sulla base di parametri fissati dalla Regione e che tengono conto dell’ISEE, della composizione del nucleo familiare e della eventuale presenza di familiari con disabilità.

Per le graduatorie dei cittadini che avevano fatto richiesta, le informazioni sono disponibili in questa pagina.

Marianna Caronia, deputata regionale del Gruppo Misto,ha commentato così: “”Di fronte alla disponibilità manifestata dalla Regione e di fronte ad una città che certamente avrebbe gran bisogno di interventi di manutenzione e decoro, la Giunta non è riuscita a produrre che ben pochi progetti. Con una graduatoria che ha oltre 3.700 ammessi, la Giunta offre posti per meno di 550 persone. Anche dopo le lamentele seguite alla prima delibera si è riusciti a creare soltanto altri 160 posti: la montagna ha partorito il topolino!”.

Categorie
economia
Facebook
Video

CORRELATI