Caos a Casteltermini: la città resta senza sindaco, arriva il commissario

Casteltermini resta senza sindaco. La Regione dovrà infatti nominare un commissario straordinario che gestisca il Comune dell’agrigentino fino a nuove elezioni dopo che la Corte d’appello ha sospeso la dichiarazione di ineleggibilità del sindaco Gioacchino Nicastro.

Nicastro, assistito dai propri avvocati, aveva fatto ricorso per chiedere la sospensione dell’esecutività del pronunciamento dopo che al suo posto era subentrato nella carica il candidato del M5S sconfitto Filippo Pellitteri.

Secondo i legali, “nell’ambito della legislazione regionale l‘unica conseguenza della decadenza del sindaco è l’indizione di nuove elezioni, e che nelle more delle nuove elezioni deve essere nominato dall’assessorato regionale competente un commissario straordinario in luogo del sindaco e della Giunta decaduti”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI