Capaci, è ai domiciliari ma commenta via social: uomo di 38 anni va in carcere

Un uomo di 38 anni residente a Capaci (già agli arresti domiciliari) è stato portato in carcere per aver violato la prescrizione di non comunicare con qualsiasi mezzo (sia telefonico che telematico) con persone al di fuori dei conviventi: l’uomo – indagato per traffico di stupefacenti – ha invece commentato attraverso il suo profilo social una notizia su un giornale online, relativa ad un evento mondano nell’area di Isola delle Femmine.

Il fatto è stato accertato dai poliziotti del Commissariato di P.S. “Mondello” e il trasferimento in carcere è stato disposto dai magistrati in quanto (come si legge nell’ordinanza) i commenti – oltre ad essere definiti “inappropriati” – sono stati considerati un tentativo “di rivendicare una funzione di controllo del territorio per il tramite dei social media” e “di condizionare attraverso i social le coscienze e le comuni opinioni in ambito locale”.

VIOLENZA SESSUALE E MINACCE A UNA RAGAZZA: 4 ARRESTI A GRAVINA DI CATANIA

UCCIDE IL COMPAGNO DI CELLA: ARRESTATO DETENUTO A CALTAGIRONE

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 9 DICEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 9 DICEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI