Capo d’Orlando, inaugurato il nuovo hub vaccinale: servirà i comuni dei Nebrodi

Il nuovo hub vaccinale di Capo d’Orlando è stato inaugurato. Il centro sarà punto di riferimento non solo per il comune orlandino, ma per tutti gli altri limitrofi nei Nebrodi. Alla cerimonia erano presenti il direttore generale facente funzioni dell’Asp di Messina, Bernardo Alagna, e il sindaco, Francesco Ingrillí.

L’hub ha otto postazioni e si potranno inoculare fino a 500 vaccini al giorno, con quattro punti di anamnesi, uno spazio per i farmacisti per la preparazione dei vaccini e uno per la sosta post vaccinazione. La struttura sarà aperta tutti i giorni compresi il sabato e la domenica, dalle 8 alle 20. “Tenteremo – ha detto Alagna – di essere pronti per  riuscire a effettuare già le prime vaccinazioni domenica prossima, giorno 9 maggio” .

“Questo hub – prosegue Alagna – voluto fortemente anche dal commissario dell’emergenza Covid 19, Alberto Firenze, sarà punto di riferimento per tutta l’area dei Nebrodi. L’Asp sta organizzando lo staff di medici, infermieri, farmacisti e operatori socio sanitari necessari per organizzare la  vaccinazione. Partiremo in modo graduale per poi arrivare all’obiettivo di 500 vaccinazioni al giorno”.

COVID IN SICILIA, I DATI DEL 4 MAGGIO

PALERMO, INCIDENTE VIALE REGIONE: MORTA ANCHE L’ALTRA RAGAZZA

I SUMMIT MAFIOSI CON IL BOSS CONDANNATO: 40 ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI