Caro carburante, aumentano i tentativi di furti: interventi dei Carabinieri nel Trapanese

Il caro carburante dell’ultimo periodo sta causando un aumento dei tentativi di furto di gasolio. Sono svariati gli interventi dei Carabinieri nella provincia di Trapani.

A Marsala, ad esempio, una ditta che utilizza mezzi pesanti ha subito durante la notte un furto di carburante, asportato dai camion in sosta. I malviventi avevano come unico obiettivo proprio il gasolio. I controlli hanno consentito, a Castelvetrano, di sventare un furto in danno delle macchine motrici in sosta presso la locale Stazione ferroviaria.

Sono state infatti sorprese due persone con taniche al seguito intente ad asportare carburante dalle motrici. I due si sono dati alla fuga ma hanno dovuto abbandonare sul posto la refurtiva. Già in precedenza due persone erano state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, in quanto sorpresi mentre caricavano in macchina 4 taniche colme di gasolio in piena notte.

COMUNALI A PALERMO, MINEO (FORZA ITALIA): “CASCIO È IL PROFILO IDEALE DEL CANDIDATO SINDACO”

PALERMO, ANELLO ANNUNCIA LA PROPRIA AUTOSOSPENSIONE DA COORDINATORE DELLA LEGA

AMMINISTRATIVE, IN CORSA PAOLO PORZIO: È COMPONENTE DEL DIRETTIVO CITTADINO DELL’UDC

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI