Caronte: “Dimostreremo la nostra limpidezza. Regolari i collegamenti con le isole”

La Caronte & Tourist è sicura di potere dimostrare la limpidezza dei propri comportamenti e dopo la tempesta giudiziaria, con l’emissione di cinque avvisi di garanzia e il sequestro di alcuni beni della società, ha diffuso una nota per tranquillizzare l’utenza: il servizio di collegamento va avanti normalmente.

“A seguito del sequestro di navi di una delle società del Gruppo, Caronte & Tourist precisa che il traghettamento da e verso la Sicilia e le sue isole minori continua a essere regolarmente effettuato“. Lo scrive in una nota la società sottolineando che “il provvedimento dell’autorità giudiziaria, relativo a questioni interpretative delle attuali normative in materia di trasporto di persone a mobilità ridotta, non inficia la continuità dell’esercizio dei collegamenti marittimi, che quindi procedono nei termini ordinariamente previsti”.

Il Gruppo Caronte & Tourist, conclude la nota, ribadisce la “propria fiducia nell’operato della magistratura e la certezza di poter dimostrare l’assoluta limpidezza dei comportamenti aziendali e dei manager destinatari di informazione di garanzia”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI